IT / EN

zanotta.it

  • Exhibition

Sguardo a Oriente: è a Seoul il primo monomarca Zanotta nel Far East.

Zanotta rafforza la sua presenza sui mercati internazionali e annuncia il suo primo, significativo passo di espansione ad Oriente. Si parte da Seoul, dove nel cuore di Non Hyeon-Dong design district il 19 Ottobre verrà inaugurato lo show-room monomarca coreano Zanotta Shop, su una superficie di circa 300 mq. con vetrine su strada.
Se è vero che la sensibilità estetica, la progettualità e l’abilità realizzativa tipicamente italiane sono già da tempo apprezzate nei mercati del Far East, è fenomeno piuttosto recente il salto culturale nell’evoluzione del gusto del pubblico locale: solo il verificarsi di questa condizione poteva segnare “il tempo giusto” per questo nuovo progetto Zanotta.  Maturato in tempi brevi, il progetto ha portato ad individuare in Shinmyoung Industrial Co. Ltd un partner  pronto a cogliere il valore del brand italiano e diffonderlo grazie alla sua forte esperienza nel settore arredo: così la filosofia che Zanotta ha sviluppato nei suoi 60 anni di storia, ovvero la contaminazione tra linguaggi che vede lo spazio domestico animato dalle icone del design accanto agli esiti creativi delle ricerche dei più giovani designer, lancia la sfida della conquista di un pubblico in apparenza così lontano.
Dichiara Marco van Velsen, Export Manager Zanotta “Zanotta è un’azienda che ha segnato la storia, conosciuta in tutto il mondo, particolarmente radicata oltre che in Europa, anche in America. Nel Far East avevamo una distribuzione a singhiozzo, non omogenea. Abbiamo pensato fosse necessario cambiare metodo e approccio a questo mercato. Un “presidio” diretto in città strategiche ma a patto di trovare partner che con noi condividono filosofia e vision. Seoul è uno di questi, vero punto nevralgico per il comparto arredo e design nello specifico. Importanti eventi e attività hanno ormai risonanza mondiale, a molti dei quali partecipiamo, come ad esempio la mostra Creative Garden a cura di Alessandro Mendini a fine settembre”.
Dice Eleonora Zanotta, Presidente e Direttore Artistico “Abbiamo intrapreso un percorso importante di brand identity che è il riflesso di un rinnovato impegno dell’azienda nell’affrontare le esigenze dei mercati ormai globali. Siamo davvero soddisfatti dei risultati più che positivi che il cambio di immagine ha portato nel potenziamento nelle diverse aree geografiche. Nel Far East ci aspettiamo di raddoppiare il fatturato.” E ancora “Nello spazio di Seoul conviveranno pezzi iconici e i recenti presentati al Salone del Mobile. Se i maestri Achille e Pier Giacomo Castiglioni, Carlo Mollino, Alessandro Mendini sono davvero riconosciute indiscusse “star”, ovunque apprezzati, piacciono molto anche i designer contemporanei come Damian Williamson che per noi ha progettato i divani William e Botero e Frank Rettenbacher autore della nuova sedia June e del tavolo Santiago. Riprova della perfetta armonia tra le due anime dell’azienda.”
Continua van Velsen “Seoul è il primo traguardo raggiunto, in autunno penso potremo annunciare l’apertura di altri Flagship Store. Questo ovviamente grazie a partner locali molto preparati, solidi con i quali si è instaurato fin da subito un rapporto empatico.”
Zanotta Shop, al 66-11, Nonhyun-Dong, Gangnam-Gu sarà un punto di riferimento sia per il consumatore finale che per l’architetto.

 

Seoul 02

 

Seoul 03

 

Seoul 04