IT / EN

zanotta.it

  • Lifestyle

Sostegno per il futuro

La nuova iniziativa di NABA e Domus Academy, Fondo per lo studio 2013, ha il supporto di 50 grandi aziende del mondo della moda, del design, dell’ospitalità e della tecnologia.

Un milione di euro in borse di studio agli studenti più meritevoli ma senza mezzi economici: questo l’obiettivo delle due scuole di formazione riunite nel gruppo Laureate Italian Art and Design Education. Il progetto è realizzato in collaborazione con importanti realtà imprenditoriali del nostro Paese, come Zanotta. Tra gli altri: Alessi, Alfa Romeo, Fiat, Ferré, Triennale di Milano. Come spiega Marc Ledermann, CEO di Laureate: «Vogliamo dare la possibilità ai giovani meno fortunati di costruire il proprio percorso formativo e il proprio futuro professionale frequentando i corsi di Domus Academy e NABA ed entrando in contatto con le aziende partner del progetto», e aggiunge «Crediamo fermamente nell’importanza del design italiano e intendiamo supportare il più possibile i giovani, promuovendo le carriere nelle industrie creative come fattore chiave di crescita sostenibile, occupazione e sviluppo economico e d’incentivare la mobilità degli studenti rendendoli parte della comunità globale». Del resto, è utile ricordare che anche le aziende hanno bisogno della capacità d’innovazione e creatività di nuove figure professionali. I giovani sono il miglior investimento per il futuro. Ecco dunque che nel panorama, piuttosto preoccupante, di riduzione dei fondi pubblici alla scuola (l’Italia è tra i Paesi europei che meno finanzia la formazione), il ruolo delle imprese private sta diventando una risorsa fondamentale. Tanto che nascono progetti sempre più di scambio e sinergia tra le scuole di ogni ordine e grado e il mondo del lavoro (industrie, ma anche associazioni di categoria).

Officine d’idee
Domus Academy nasce a Milano nel 1982 come prima scuola post-universitaria di design in Italia e come progetto aperto attorno all’esperienza del design e della moda italiani. Nel corso degli anni si afferma anche come laboratorio di ricerca sui temi dell’innovazione e del progetto. E’ stata premiata nel 1994 con il Compasso d’oro per la qualità del suo approccio accademico e di ricerca. NABA, Nuova Accademia di Belle Arti Milano, è una “palestra” di formazione all’arte e al design: la più grande e la più innovativa Accademia privata italiana e la prima ad aver conseguito, nel 1980 (anno della sua fondazione), il riconoscimento ufficiale del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR). Nata per iniziativa di Ausonio Zappa, Guido Ballo e Gianni Colombo, ha avuto da sempre l’obiettivo di contestare la rigidità della tradizione accademica e di introdurre visioni e linguaggi più vicini alle pratiche artistiche contemporanee e al sistema dell’arte e delle professioni creative. Offre corsi di primo e secondo livello nel campo del design, del fashion design, della grafica, delle arti multimediali, delle arti visive, della scenografia, per cui rilascia diplomi accademici equipollenti ai diplomi di laurea universitari. Nel dicembre 2009 Domus Academy e NABA sono entrate a fare parte di Laureate International Universities, network globale di alta formazione per l’arte e il design composto da oltre 65 istituzioni accreditate che offrono corsi a più di 750.000 studenti in tutto il mondo (www.domusacademy.com; www.naba.it).